Grumo Nevano “Sapore di pane”

Paese di buoni professionisti e di miti artigiani che rendono eleganti le signore, stivali e borse per le griffe del “Made in Italy”. Grumo Nevano mostra un altro picco: quando si dice, la cultura del buon gusto. “Sapore di pane” valorizza in chiave moderna un forno di oltre un secolo.

Erede di ramo materno degli Assunto, Andrea Canfora ogni ora mette in vetrina un pane diverso. Noci, olive, orzo, malto, ai 5 cereali, soia, farro, cos’altro? Elena vola con spontanea cortesia nella grande sala con tele american-style.

Il tempo detta le offerte: dalle 12 i primi, magari gnocchi o scialatelli con vongole, raffica di secondi e contorni, dal salmone alla parmigiana. Eccellenti salumi e formaggi per un panino giusto. Nel pomeriggio la suadente pasticceria. Alle 4 del mattino il forno è di nuovo acceso.

Grumo insegna: il lusso è fatica.

Fonte: LaRepubblica